...cosa state pensando in questo momento...???

rifletto continuamente ... senza prendermi pause per riflettere ...
Avatar utente
Marè
Messaggi: 991
Iscritto il: 14 feb 2019, 20:06

Messaggio da Marè »

bene ha scritto: 27 dic 2023, 16:01 Ho sempre ammirato le cover band in generale...
Tanti ci mettono passione e si divertono...

Ma questo Gigil'altro proprio non l'ho mai sopportato...

Secondo me ci gioca anche sul fatto che qualcuno lo scambi per Gigi; anche se sui flyer è specificato L'ALTRO


Vabbè...

Le cover band, almeno le poche che conosco io, sono un'altra cosa... nulla a che vedere con questi pagliacci.
In principio era "solo" l'altro... ora ne sono spuntati a pacchi, tutti travestiti, tutti che si spacciano per "il tributo a", e tutti che ""suonano"" in quel locale o in quella festa di paese.
Ma non vengono chiamati per una propria abilità personale, per una competenza specifica... ma perché hanno il "coraggio" e la faccia per conciarsi da buffoni e scimmiottare un'altra persona.
Quindi il loro compenso è basato su quello, non sull'abilità di intrattenere le persone o proporre chissà chi, ma sul proprio livello di accattonaggio.


Anni fa una roba simile capitò ad una cantante piuttosto nota della musica italiana, tra querele e procedimenti di ogni tipo, questa continuava a mascherarsi e a spacciarsi per.


Quanto a quelli che gli danno corda, è vero, si presume che tutti dovremmo essere almeno in grado di leggere, scrivere discretamente, saper analizzare un testo ed utilizzare un minimo la logica.
Ma non tutti sono in grado.
Certe testate giornalistiche, più di una volta, hanno "scritto di" inserendo come foto quelle di questi mendicanti.

Vero che il livello del giornalismo è quello che è, ma se ci casca anche chi, un minimo, in teoria può cavarsela, pensate a chi, non per propria scelta, può essere più credulone, avere mezzi limitati.


Chiaramente non sono tutti limitati questi che applaudono gli scemi del villaggio, una grossa fetta è abbastanza consapevole, in generale.


Tutto quello che viene spacciato per tributo, in questo caso, non è un tributo neanche lontanamente... tantomeno una festa in onore di, o tutte queste porc*te che si sentono e leggono in giro.


Se organizzo una festa in onore di qualcuno, posso anche chiamare qualcuno che sia in grado di proporre i dischi del festeggiato; ma se quel qualcuno guadagna facendo il sosia, rubando il lavoro e la Dignità di un altro, e per tutta la serata sullo schermo non si vede mai mezza volta la faccia del festeggiato, ma sempre e solo quella di questo esaltato...

Bene, quella per me è la festa dell'egocentrismo.

"Buon Compleanno"... ma il Compleanno di chi?


Non sono proprio così sicura che, da un punto di vista tecnico, basti scrivere "l'altro" o "tributo" piccino piccino, per uscirsene puliti.

Non ho la benché minima Stima di questi cafoni che si prestano, né di chi, consapevolmente, sceglie di dare il proprio sostegno.
Né di chi organizza questi orrendi teatri, amici o non amici.


Sono serate buone nemmeno per andare a lanciare le uova, con quello che le uova costano.
Non avrebbero senso a Carnevale, il resto dell'anno fanno senso e basta.
Avatar utente
bene
Messaggi: 910
Iscritto il: 18 dic 2018, 14:53
Località: Palmariggi (Le)

Messaggio da bene »

Innanzitutto ben ritrovata Marè; era un pò che non ti si leggeva 😄

Poi, condivido a pieno tutto quello che hai scritto.

È chiaro che il mio concetto di cover band, in questo cado, si addice poco... ma ci siamo capiti.
Sa...Lento Violento
Avatar utente
Marè
Messaggi: 991
Iscritto il: 14 feb 2019, 20:06

Messaggio da Marè »

bene ha scritto: 28 dic 2023, 00:08 Innanzitutto ben ritrovata Marè; era un pò che non ti si leggeva 😄

Poi, condivido a pieno tutto quello che hai scritto.

È chiaro che il mio concetto di cover band, in questo cado, si addice poco... ma ci siamo capiti.
Ciao :s11009:
La pensiamo allo stesso modo, non volevo essere scortese con te.
Credo proprio che ci siamo capiti :s11009:
Avatar utente
Giadina
Messaggi: 3357
Iscritto il: 19 dic 2018, 19:10
Località: Roma

Messaggio da Giadina »

Ah pure per il compleanno adesso? Non c'è mai fine al peggio insomma.
✨
Avatar utente
Snatcher
Messaggi: 51
Iscritto il: 07 mar 2022, 17:25

Messaggio da Snatcher »

Mai sopportato Gigi L'altro. Ogni volta che lo vedo in giro sui social mi parte un cringione assurdo.

Purtroppo lui ha trovato terreno fertile perché la generazione anni '90-00 che oggi ha sui 30-40 anni è totalmente dipendente dalla nostalgia. E' continuamente alla ricerca di rivivere i "bei tempi" e non vuole accettare il fatto che il tempo passa.
Avatar utente
Marè
Messaggi: 991
Iscritto il: 14 feb 2019, 20:06

Messaggio da Marè »

Giadina ha scritto: 28 dic 2023, 13:24 Ah pure per il compleanno adesso? Non c'è mai fine al peggio insomma.
Le chiamano feste "in onore di"...
Stranamente si presenta sempre uno dei tanti sosia, che sostiene di omaggiare e fare un gran tributo...
Talmente grande è il tributo, che quest'anno, oltre a suonare il riciclo di ciò che ha trovato e a piazzarci pure qualcosa di suo (roba notevole, si intende, neanche all'ippodromo), aveva alle spalle uno schermo dove, per tutta la durata della festa, si sono alternate le sue immagini in veste di travestito, mentre si atteggia ora in questa, ora nell'altra serata, a fingersi chi non è.
Il tutto con un contorno di pubblico che davvero pensa e crede di festeggiare una persona, perfino con due conduttori radiofonici che, per tutto il tempo, si sono aspettati, e hanno sperato, che "quello vero" gli scrivesse.

Per una impressione sulla festa, forse... o per "rilasciare un feedback"... come dicono loro... ...



Per Snatcher... no, non lo comprendo molto il discorso nostalgia in questo caso.
Secondo me c'entra tanto il Rispetto, da parte di una fetta di pubblico, di organizzatori, e di questi improvvisati domatori del circo (le giacchette a tema se le fanno loro, lo stanno dicendo loro che sono dei circensi, non io).


Quale sentimento di "nostalgia" dovrebbe spingere gli organizzatori di un locale ad ingaggiare soggetti simili, specialmente dopo aver lavorato con l'originale?
Sono ignorante, non mi torna...
La nostalgia dei soldi forse, che tanto, come li fai fai, pure cac*ndo fuori dal vaso, basta che li fai...


Sul pubblico... mah... il sentimento della "nostalgia" come disperata ricerca di un pezzo da museo, non lo capisco nemmeno.
Quindi per nostalgia accordiamo la nostra Fiducia a ladri, buffoni e truffatori.
Stiamo messi troppo bene...


Se tutti gli Artisti che hanno fatto la scena degli anni '90 dovessero avere tutti il seguito della nostalgia, dovrebbero ancora non solo esibirsi tutti, ma essere ancora sulla scena musicale ed avere riscontri importanti...
Non mi pare sia così.

Perciò, secondo la mia logica molto "terra terra", non è "solo" una questione di nostalgia canaglia.
Poi uno è libero di ubriacarsi con il vino nel cartone, o di spararsi nei piedi...
Ma con la faccia e il lavoro degli altri, la cosa cambia.

C'è tutto uno studio sui gesti, sulla postura, sul modo di camminare, perfino sulla voce e sulla sua inflessione.
E, non per ultimo, chi rilascia commenti pubblici (non immagino in privato...) pensando di rivolgersi al Gigi vero, per ingenua ignoranza o limiti non voluti, non viene MAI ripreso da chi "imita".
Al limite qualche accenno da altri utenti, spesso non sufficiente a coprire il danno.
Avatar utente
Snatcher
Messaggi: 51
Iscritto il: 07 mar 2022, 17:25

Messaggio da Snatcher »

Purtroppo il rispetto vero nei confronti dell'artista (e non parlo solo di Gigi, ma in generale) è una qualità rara. Ammetto che molto spesso tendo a vedere più il marcio delle cose che il pulito e il sano, ma molto semplicemente la nostalgia vende. E vende un sacco, molto più di quanto immaginiamo noi.
Perché negli ultimi dieci anni sono usciti trecentomila remake e sequel di film classici degli anni '90?
Perché i dj producer cercano sempre di inserire rimandi a vecchi brani classici, tipo "Blue (Da Ba Dee)" che diventa "I'm good"? (che poi questa mi fa ridere un sacco perché il testo originale parlava di malinconia e tristezza, e invece no, mo so' tutti felici, macheccazz)
Ma in generale, perché vengono riproposte opere classiche in una nuova veste?

Perché vendono. E investire tempo e risorse in un remake o in una cover (e quindi anche in un "cover artist") è molto meno rischioso.
Io, gestore di una discoteca, preferisco spendere soldi per una serata "ANNI NOVANTA" con Gigi L'Altro invece di investirli per eventi con nuovi artisti.
Avatar utente
Marè
Messaggi: 991
Iscritto il: 14 feb 2019, 20:06

Messaggio da Marè »

Ma non sarebbe molto più dignitoso, etico, ingaggiare degli Artisti "normali", piuttosto che ricorrere a gente simile?
Siamo sicuri, al punto da mettere la mano sul fuoco, che piuttosto non si faccia leva sull'ingannare, eventualmente, qualcuno?


Se c'è gente che sui social crede di rivolgersi a quello vero (persone con evidenti limiti), chi ci assicura che non succeda anche nella realtà?

Su cento che vanno, quelli che avranno capito male sono due.
Ma sono persone, e i soldini li cacciano fuori anche loro.


Gente che piglia cantonate a parte, non mi stupisco di chi ruba, ma di chi aiuta i ladri a rubare, pubblico in generale e i vari locali.



Aggiungo pure tutti i personaggi più o meno noti che si sono prestati a fare foto con questi pezzenti.
Chissà se a questi piacerebbe vedere dei cess1 travestirsi, rubargli la faccia, il lavoro e andarsene in giro a guadagnare grazie al loro nome.
È che si capisce il danno, solo quando lo si vive sulla propria pelle... sulla pelle degli altri non fa niente.


Ancora più incredibile, notare esternazioni di simili teatranti dove si accusano altri "sosia" di avergli rubato L'IDEA, il LAVORO, questa o quell'altra cosa.
Come se qualcuno tra loro, avesse creato o inventato qualcosa.

Ci si congratula perfino, per il grande lavoro che stanno facendo per il "Maestro".
I calli ai piedi e le vesciche alle mani.




"Speriamo che Gigi ci rilasci un feedback".


Lui non lo so, io personalmente gli rilascio un vaffancul*.



Per rispondere al "Io gestore di una discoteca preferirei"...
Io preferirei lavorare onestamente, proporre spettacoli di qualità, e avere Rispetto delle persone.
Davanti a questo concetto, non esistono "Artisti" e non esiste "pubblico", esistono le persone, e meritano Rispetto, tutte quante.
Se qualcuno si accampasse per strada con un tendone, quattro casse e cominciasse a guadagnare facendo baldoria, scrivendo un cartellone fasullo con il nome di uno di questi locali... vendendo al posto loro, proponendo "prodotti" di infima qualità, ma a buon mercato... a loro piacerebbe?
Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te.
Avatar utente
Giadina
Messaggi: 3357
Iscritto il: 19 dic 2018, 19:10
Località: Roma

Messaggio da Giadina »

Questa cosa della nostalgia mi fa un po' sorridere, fino a ieri se si organizzavano serate anni 90 non c'era nessuno e con ieri intendo qualche anno fa, il resto provo tanta ma tanta pena.

Sul feedback di Gigi si vede proprio che non lo conoscono 😂😂😂
✨
Avatar utente
IreneS.77
Messaggi: 59
Iscritto il: 26 gen 2022, 15:57
Località: Livorno
INSTAGRAM: GufoEdera
Contatta:

Messaggio da IreneS.77 »

...io con COSO l'Altro c'ho discusso sui social!!!

Almeno gli ho sputato in faccia quello che penso ...della
GRANDE St®°πZ@t@
che fa LUI ....
e chi lo ascolta!!! 😈 😈 😈

(aaaaaaah bene!!!!)


🤬 🤬 🤬
🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚
Se cadi ti rialzo.
Oppure mi sdraio accanto a te.
(Julio Cortazar)
💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤💚🖤
Rispondi