Greta Thunberg

rifletto continuamente ... senza prendermi pause per riflettere ...
Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Re: Greta Thunberg

Messaggio da Marè » mar mar 26, 2019 11:43 pm

Sto guardando questo adesso, ve lo incollo qui


🌊

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » mer mar 27, 2019 12:56 am

🌊

Avatar utente
djun87
Messaggi: 25
Iscritto il: mar dic 18, 2018 9:30 pm

Messaggio da djun87 » mer mar 27, 2019 6:25 am

Immagine


:sm12: scusate non ho resistito
pompawatt

Avatar utente
M.Pia75
Messaggi: 641
Iscritto il: mar dic 18, 2018 2:54 pm
Località: Foggia

Messaggio da M.Pia75 » mer mar 27, 2019 8:19 am

djun87 ha scritto:
mer mar 27, 2019 6:25 am
Immagine


:sm12: scusate non ho resistito
😂😂😂😂😂

Rallegrare la giornata ed alleggerire il tono serio del discorso è una cosa che mi piace molto.


Nel mio piccolo cerco di fare il possibile per evitare sprechi in generale, ma molto dipende anche da dove si vive.
A Foggia la differenziata è partita da alcune zone in via sperimentale ed è rimasta così.
Praticamente, ci sono i bidoni grandi in strada in cui mettere i rifiuti diversi, ma io vedo sempre lo stesso mezzo che passa a ritirare. Quello succede al mattino. Di notte non so se ne passino altri.
In altre zone hanno messo i bidoni un po' più piccoli, quelli con la chiave sul coperchio, per intenderci, ma non hanno pensato di bloccarli in qualche modo e quando tira vento (praticamente sei giorni su sette) diventano pericolosi perché vanno dove vogliono.

Non so chi ha progettato il tutto e soprattutto chi abbia approvato questa soluzione, perché è sbagliatissima.
Non so perché non abbiano fatto il porta a porta che, a mio parere, è la soluzione migliore.

L'acqua la prendo alla fontana ecologica, per i detersivi cerco di comprare le ricariche. Su tante altre soluzioni antispreco siamo ancora molto lontani dal resto dell'Italia.
Purtroppo la salvaguardia dell'ambiente non è tra i punti salienti della nostra politica, nemmeno adesso che siamo sotto elezioni amministrative.
The beat, the bass, the drum, the groove. The Gigi Gigi' Style

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » mer mar 27, 2019 10:49 am

djun87 ha scritto:
mer mar 27, 2019 6:25 am
Immagine


:sm12: scusate non ho resistito

😂



Rispondo a Maria Pia: per i detersivi prendo le ricariche anche io, c’erano dei negozi in cui venivano venduti sfusi ma sono falliti miseramente.
La differenziata la facevo da circa dieci anni prima che venisse introdotta, caricavo tutto in macchina e scaricavo all’isola ecologica.
Poi ne approfittavo anche per fermarmi dal patataro, ma questo è un altro discorso 😂
🌊

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » mer mar 27, 2019 2:47 pm

Per chi non volesse/potesse vedere nell’immediato il documentario trasmesso dalle Iene, lo sapevate che quelle microparticelle e sfere varie che si trovano in dentifrici, scrub e detergenti vari sono plastiche?
Io no sinceramente... cerco di utilizzare prodotti naturali ma mi è capitato di riceverne in regalo ed utilizzarli senza saperne nulla... 😕
Appena finisco stasera voglio cercare la caraffa e i sacchetti dove lavare gli indumenti sintetici.
🌊

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » mer mar 27, 2019 6:10 pm

Scusate se continuo ma è un tema che mi sta molto a cuore.
Mi sto creando un elenco di cose da guardare stasera, vi incollo qui sotto questo





In questo istante posso visionare solo i primissimi secondi e credo si parli esattamente delle microplastiche nei cosmetici.
🌊

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » gio mar 28, 2019 7:33 pm

🌊

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » ven mar 29, 2019 8:49 pm

🌊

Avatar utente
Marè
Messaggi: 729
Iscritto il: gio feb 14, 2019 7:06 pm

Messaggio da Marè » dom mar 31, 2019 12:39 am

Il discorso di Greta stasera a Berlino.



“Viviamo in un mondo strano. Dove tutta la scienza unita ci dice che siamo a circa 11 anni di distanza dall'impostazione di una reazione irreversibile a catena oltre il controllo umano che probabilmente sarà la fine della nostra civiltà come la conosciamo.
Viviamo in uno strano mondo in cui i bambini devono sacrificare la propria educazione per protestare contro la distruzione del loro futuro.
Dove le persone che hanno contribuito al minimo a questa crisi sono quelle che ne saranno colpite di più.
Dove i politici dicono che è troppo costoso per salvare il mondo, mentre spendere trilioni di euro sovvenziona i combustibili fossili.
Viviamo in uno strano mondo in cui nessuno osa guardare oltre i nostri attuali sistemi politici anche se è chiaro che le risposte che cerchiamo non si trovano all'interno della politica di oggi.
Dove alcune persone sembrano essere più preoccupati per la presenza a scuola di alcuni bambini che il futuro dell'umanità.
Dove ognuno può scegliere la propria realtà e comprare la propria verità.
Dove la nostra sopravvivenza è a seconda di un piccolo e rapido bilancio di carbonio. E quasi nessuno sa che esiste.
Viviamo in un mondo strano. Dove pensiamo di poter comprare o costruire il nostro modo di uscire da una crisi che è stata creata acquistando e costruendo cose.
Dove una partita di calcio o un gala di film riceve più attenzione mediatica rispetto alla più grande crisi che l'umanità abbia mai affrontato.
Dove le celebrità, i film e le pop-Star che si sono opposti a tutte le ingiustizie non si stand per il nostro ambiente e per la giustizia climatica perché questo sarebbe il loro diritto di volare in giro per il mondo visitando i loro ristoranti preferiti, spiagge e ritiri di yoga.
Evitare un crollo climatico catastrofico è fare l'apparentemente impossibile. E questo è quello che dobbiamo fare.
Ma qui c'è la verità: non possiamo farlo senza di voi nel pubblico qui stasera.
Le persone ti vedono celebrità come dei. Tu influenza miliardi di persone. Abbiamo bisogno di te.
Puoi usare la tua voce per aumentare la consapevolezza su questa crisi globale. Puoi aiutare a trasformare gli individui in movimenti. Puoi aiutarci a svegliare i nostri leader - e far sapere a loro che la nostra casa è in fiamme.
Viviamo in un mondo strano.
Ma è il mondo che la mia generazione è stata consegnata. E ' l'unico mondo che abbiamo.
Ora siamo in piedi ad un crocevia nella storia.
Siamo in fallimento, ma non abbiamo ancora fallito.
Possiamo ancora sistemare questo.

Tocca a noi.”





È la traduzione così come l’ho trovata nella sua veste più attendibile, avrei potuto correggerla un minimo ma non vorrei, involontariamente, stravolgere il senso delle sue parole.
🌊

Rispondi