Pagina 5 di 5

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 19 nov 2023, 14:43
da Frutta34
Dico solo agosto 2005 Altromondo Studio :s11015:

E praticamente ogni sera con Gigi

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 21 nov 2023, 22:00
da GABRO
Cristian ha scritto: 18 nov 2023, 10:53
GABRO ha scritto: 16 nov 2023, 01:02 Scrivo di getto un po di ricordi di Lives che mi fanno emozionare..


direi LATINA 2003-2004 (senza nulla togliere agli anni successivi)
era una cosa inspiegabile. Un atmosfera che nelle discoteche ormai non si vive più.
Entravi alle 11 e già vedevi un cappello che ondeggiava a tempo, con 4-5 file di persone che partivano da sotto la consolle, che seguivano i dischi a tempo con le mani.. Ogni 2x3 partivano i "vai Gigiiii". battiti di mani, applausi, urli liberi!

la stessa atmosfera la respiravi all'ALTROMONDO STUDIOS estate 2004-2005.
Le belle scenografie che venivano ogni volta proposte.
Un Luca Noise in consolle che sfoderava il suo talento e che a confronto oggi, sembra il figlio :s11002:
Impianto audio incredibile..
Anche lì tantissima gente e tanti amici sotto consolle, con i quali si condividevano le emozioni dei vari brani.
Lì respiravi un clima anche più "internazionale"
Quantità di ragazze nord europee ed olandesi gradevole!
Ci si emozionava parecchio. :s11004:

poi il ferragosto al Cleopatra. Anche lì.. Quante emozioni.
Vedevi personaggi incredibili.
Gente che aspettava un anno e che secondo me usciva di casa solo per quell'occasione,
sfoderando una tamarraggine (per non dire ignoranza) da record.
Comunque un pubblico di un calore veramente incredibile.
A distanza di tanti anni, oltre a tutti i momenti bellissimi, i set che duravano quasi fino all'alba, la pista pienissima..
mi piace ricordare quell"epoca dei ferragosti calabresi con un momento particolare:
Non ricordo quale ferragosto fosse.. Comunque momento clou:
Il Dj resident che stava aprendo la serata..
Io che come Staff, seguo l'arrivo di Gigi e lo accompagno in consolle..
Boato del pubblico che accoglie il suo arrivo (ed era sempre emozionante, sia viverlo "al fianco" che in mezzo alla gente)
Mi defilo per restare a disposizione, e decido di spostarmi velocemente per andare un secondo nel bagno più vicino.

Come disco d'apertura Gigi mette "Dreamer".
Apertura con giri di bassi..." Già sento il volume aumentare.
Primo colpo di cassa. Volume del locale che passa (in una scala da 1 a 10) da 7 a 20 :s11007:
Un Boato incredibile del pubblico Calabrese, che sente finalmente un sound affine ai propri gusti..
I colpi di cassa facevano letteralmente vibrare porte e mura del bagno dove stavo..
Sembrava di stare dentro ai bagni del Frecciarossa quando supera i 300km/h.
Da lì in poi, una bolgia incredibile..
a
Insomma... ve l'ho raccontata con molta ironia, ma è un aneddoto che racchiude tutta la forza di quell'evento lì.
Buongiorno, mi permetto di condividere la descrizione del ferragosto calabrese fatta da te, aggiungendo :
La cosa che più mi colpiva era quel momento tra l'ingresso di Gigi e la prima nota musicale, quel spazio di silenzio che annunciava qualcosa di bello.
Penso è associo a quei ricordi e, momenti, alla stessa sensazione di un innamorato che vede la ragazza che gli piace e, gli manca il fiato, bellissime serate e storie <3

La ritualità di quell'evento lì, ha creato una connessione pazzesca tra il pubblico Calabrese e Gigi...
Da parte di molti, che vivevano in piccoli paesini e realtà totalmente sconnesse dalle quelle più importanti e ricche..
era la grande occasione!
Non saprei come spiegarlo, ma vedevi proprio dall'attesa, dal divertimento in pista..
dalla felicità a fine serata.
Era il momento in cui avevano anche loro l'opportunità di partecipare ad un grande evento, come nelle grandi città.
In cui potevano esternare tutta quella passione per un genere di musica che ascoltavano attraverso i loro potenti impianti delle macchine,
in casa, nei bar con gli amici. Ma che fino a quel giorno, vivevano solo attraverso un mezzo e non dal vivo.

Forse una delle più grandi attese, insieme a quella dei ragazzi del Nord Italia per l'Halloween elettronico.

Mi ricordo anche un bel annuncio che fece Gigi in uno di quei live di Ferragosto, un messaggio da parte di un padre che finalmente poteva riabbracciare suo figlio dopo settimane di coma.

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 22 nov 2023, 06:32
da HOD
Mi è venuto in mente un momento visuto al Limelight di Milano … non ricordo la data essatamente ma dovrebbe essere verso il 2008 o 2009… mi ricordo però che era febbraio e che c’era un freddo cane con dei resti della neve ancora sulla strada.

Allora… mi ricordo lì al Limelight saltando come un pazzo in prima fila almeno 20 minuti di fila… con le lentate col vocal rap… una dietro l’altra … pazzesco quel live … energico …

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 22 nov 2023, 23:27
da Giadina
Cristian ha scritto: 18 nov 2023, 10:53 Penso è associo a quei ricordi e, momenti, alla stessa sensazione di un innamorato che vede la ragazza che gli piace e, gli manca il fiato, bellissime serate e storie <3

Mi Piace moltissimo questo passaggio! ♥️

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 25 nov 2023, 14:52
da kasta
Eh bella domanda...

Tantissime serate mi sono rimaste nel cuore... Quelle che però mi sono rimaste più nel cuore:

AMS ad agosto 2009 con un gioco di luci pazzesco...😍 E con pure i datura nella saletta piccola

Caffè latino ad alba, sempre 2009, non tantissima gente che potevi ballare senza essere schiacciati e una selezione pazzesca... I brividi quando ci fu lo sbaglio con tutti che cantavano! 😎

Il cubo, a fine 2009, ricordo benissimo l'agitazione prima di entrare con paura di arrivare dopo che gigi iniziasse a suonare... Impresse nel cuore di quella serata Berimbau, Narcotic, bisogna lavorare e casa dag! ❤️

I vari tweed ad Ivrea che erano sempre una storia a sé e li poter sentire la versione tanz di Angel e la "porca troia mix" di bla bla bla 😂

Le rotonde di Garlasco, soprattutto il periodo pre hangar, una più bella dell'altra...💪

XL ad alba ma soprattutto quello che eravamo col tavolino in prima fila e viene pure suonata la versione tanz di Again! 👏

Il live a capriata d'ora, un periodo di super tensione culminata con la rottura con la mia ex storica e fu forse la prima volta che sentii komodo, la versione di gigi ancora senza vocal e stay (from beyond)... Una vera boccata d'ossigeno 😊

Poi tutte le serate fatte le rifarei anzi sono pentito ed ho il rammarico di non averne fatte altre, sopratutto il 5 gennaio 20 alle rotonde!

Grazie ancora per questo viaggio fantastico Gigi!! ☺️☺️

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 25 nov 2023, 15:03
da Giadina
Ah sul pentimento di non averne fatte potrei aprire un topic a parte.
Vienna, Alcatraz, i vari Altromondo 2006 con i pulmini, quello a Paola in cui scesero da Roma, quel Cancun del 2008 che dal nord c'era il pulmino, una Latina ad aprile 2001 o 2002, uno a Rieti nel 2001 con i flyer con la copertina de Il Grande Viaggio 💔

Ed è il perché che mi fa ancora male se ci penso.

Re: SERATA CHE VI HA EMOZIONATO CON GIGI D'AGOSTINO

Inviato: 01 dic 2023, 10:40
da F3B1O
ohh mi viene in mente un'estate all'AMS, il viaggione con Pitro deciso all'alba.
Halloween elettronici, quello del Mitho.
Quante meraviglie.